Iniziative

Bando per il sostegno di progetti in ambito formativo-culturale e sociale

Il bando

Attraverso questo bando La Cassa Rurale intende stimolare nuove risposte ai bisogni presenti nella propria zona operativa sostenendo i progetti formativo-culturali e quelli di utilità sociale promossi dagli enti di volontariato e dalle associazioni del territorio.

 

Sono ammessi al finanziamento i progetti rientranti nei seguenti ambiti: 

  • Ambito formativo-culturale
    • Iniziative formative di tipo extracurriculare: educazione alla salute ed allo sport, educazione all’affettività, educazione all’uso del denaro ecc.;
    • Iniziative di qualificazione e aggiornamento delle figure professionali;
    • Iniziative formative di educazione alla genitorialità e percorsi di formazione permanente;
    • Iniziative di promozione della conoscenza non strutturate in corsi/percorsi di tipo scolastico (es. dibattiti, conferenze e tavole rotonde);
    • Iniziative culturali nei settori delle arti visive, musica, cinema, storia e cultura locale.

 

  • Ambito sociale
    • Iniziative a favore di persone bisognose o svantaggiate;
    • Iniziative di inserimento lavorativo fasce deboli;
    • Iniziative relative alla conciliazione dei tempi lavoro famiglia.

 

  • Progetti tematici per bisogni specifici del territorio
    Paganella Rotaliana progetti di formazione e di crescita professionale in ambito turistico;
    Giudicarie Esteriori progetti di valorizzazione del territorio che sappiano creare sinergie intersettoriali (salute, turismo, agricoltura, ambiente);
    Saone/Busa Tione progetti in ambito sportivo e/o di valorizzazione territoriale che sappiano coinvolgere il mondo dei giovani;
    Chiese Bagolino progetti di valorizzazione del territorio che sappiano creare sinergie intersettoriali (sport, cultura, sociale, turismo);
    Vallesabbia progetti che sappiano stimolare nuove opportunità per i giovani;
    Rendena progetti di formazione e di crescita professionale in ambito turistico;

 

Nel 2020, a fronte di un budget di 70.000 Euro, sono state presentate su questo bando 28 domande.

La Cassa Rurale ha deciso di accogliere 18 domande per un totale di importi assegnati per oltre 92.700 Euro.

 

 

Il prossimo bando sarà disponibile nel corso del 2021.

 

 

Incontro di consulenza con Atelier Europeo

 

Al fine di supportare tutte le realtà che intendono aderire al presente bando, la Cassa Rurale ha previsto la possibilità di un incontro individuale con i GOL della Cassa Rurale ed i professionisti esperti in progettazione di Atelier Europeo, che offriranno una consulenza sul progetto ed una verifica delle modalità di stesura della domanda. L'incontro è finalizzato ad individuare i punti di forza e di debolezza del progetto da presentare, con l'obiettivo di perfezionare l'idea progettuale dell'associazione.

 

Si precisa che nella valutazione dei progetti saranno prioritariamente valutate le domande delle Associazioni che avranno partecipato al suddetto incontro individuale. Le domande delle Associazioni che non parteciperanno, verranno valutate in un secondo tempo e con il budget residuo.

 

Nel 2020 hanno partecipato agli incontri di consulenza 29 associazioni e enti di volontariato. 19 di questi hanno deciso di presentare domanda sul presente bando.