Iniziative

Bando per il sostegno di progetti in ambito formativo-culturale e sociale

Il bando

Attraverso questo bando La Cassa Rurale intende stimolare nuove risposte ai bisogni presenti nella propria zona operativa sostenendo i progetti formativo-culturali e quelli di utilità sociale promossi dagli enti di volontariato e dalle associazioni del territorio.

 

Il budget a disposizione su questo bando è pari a Euro 80.000 e sono ammessi al finanziamento progetti di carattere straordinario che non rientrano nell’attività ordinaria svolta dalle associazioni richiedenti, rientranti nei seguenti ambiti:

 

Ambito formativo-culturale

  • Iniziative formative di tipo extracurriculare: educazione alla salute ed allo sport, educazione all’affettività, educazione all’uso del denaro ecc.;
  • Iniziative di qualificazione e aggiornamento delle figure professionali;
  • Iniziative formative di educazione alla genitorialità e percorsi di formazione permanente;
  • Iniziative di promozione della conoscenza non strutturate in corsi/percorsi di tipo scolastico (es. dibattiti, conferenze e tavole rotonde);
  • Iniziative culturali nei settori delle arti visive, musica, cinema, storia e cultura locale.

 

Ambito sociale

  • Iniziative a favore di persone bisognose o svantaggiate;
  • Iniziative di inserimento lavorativo fasce deboli;
  • Iniziative relative alla conciliazione dei tempi lavoro famiglia.

 

Clicca QUI per scaricare il Regolamento completo del bando.

 

Presentazione delle domande

Sono ammessi al bando i progetti che prevedano una spesa minima di 3.000 €. Il contributo erogato dalla Cassa per ogni singolo progetto non potrà essere superiore a Euro 8.000 e potrà coprire al massimo il 60% dei costi complessivi sostenuti.

 

Clicca QUI per scaricare il Vademecum per la compilazione della domanda e del prospetto economico.

 

Per partecipare è necessario:

  • compilare il modulo di domanda:
    • clicca QUI per compilare la domanda online tramite form (NB. gli allegati richiesti devono essere caricati nel form online);
    • clicca QUI per scaricare la domanda in formato PDF. La domanda PDF può essere redatta da computer e inoltrata via mail all’indirizzo relazioni@lacassarurale.it oppure stampata e consegnata a mano presso gli sportelli de La Cassa Rurale.
  • allegare la seguente documentazione:
    • prospetto economico dell’investimento disponibile QUI;
    • preventivi di spesa;
    • documentazione attestante l’eventuale assegnazione di altri contributi.

 

Domanda e relativa documentazione devono pervenire entro e non oltre il 23 agosto 2021.

 

Incontro di consulenza con Atelier Europeo

 

Al fine di supportare tutte le realtà interessate a presentare un progetto in ambito formativo culturale o sociale la Cassa Rurale offre la possibilità di un incontro individuale (in presenza oppure on line) con dei professionisti esperti in progettazione, per una consulenza sul progetto ed una verifica delle modalità di stesura della domanda. L’adesione alla consulenza individuale dovrà essere segnalata compilando l’apposito form disponibile qui sotto entro il 23 luglio prossimo. Gli incontri si terranno nella settimana tra il 26 e il 30 luglio.

 

Presentazione online dei bandi

Il prossimo Martedì 20 luglio alle ore 18.00 in videoconferenza è stato programmato un incontro di presentazione dei bandi con un approfondimento formativo sul tema della progettazione. Le associazioni potranno iscriversi compilando il form disponibile qui sotto entro il 19 luglio.

 

Per informazioni è possibile contattare l’Ufficio Relazioni scrivendo a relazioni@lacassarurale.it oppure telefonicamente ai numeri 0465/896510 e 0465/896511.

Compila il form entro il 23/07/2021 per iscriverti all'incontro di consulenza con Atelier Europeo

IIl Titolare del trattamento, La informa che i Suoi dati personali saranno trattati esclusivamente per la gestione delle Sua richiesta e limitatamente ai dati da Lei forniti in tale occasione.
La base giuridica del trattamento è la necessità di esecuzione della Sua richiesta, nel rispetto dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera b), GDPR, pertanto non è necessaria l’acquisizione di un Suo preventivo consenso al trattamento.
I dati raccolti per tale finalità saranno trattati per il tempo strettamente necessario a soddisfare la Sua richiesta o per eventuali obblighi di legge.
Il Titolare La invita, inoltre, prima di conferire i Suoi dati personali, a visionare l’informativa completa sul trattamento dei Suoi dati personali, rilasciata nel rispetto dell’articolo 13 Regolamento (UE) 2016/679, accessibile al seguente link