Soggiorni linguistici all'estero

Casa Bournemouth

07. Casa Christchurch

Casa Bournemouth

Cos'è

Il soggiorno linguistico di due settimane per i giovani tra i 16 e i 17 anni. È previsto l’alloggio in famiglia, lezioni di inglese al mattino ed escursioni organizzate il pomeriggio.

 

Obiettivo

Proporre ai ragazzi un’esperienza fuori casa che possa responsabilizzarli, contribuire alla loro crescita personale ed incoraggiarli nello sviluppo di nuove competenze linguistiche.

 

Partecipazione

La Cassa Rurale ha sostenuto parte del costo di iscrizione dei 20 figli di soci partecipanti, abbattendo del 40% la quota di partecipazione.

Com'è andata?

23 giovani partecipanti

Turni disponibili

  • 1-15 luglio 2023
  • 15-29 luglio 2023

La testimonianza dei partecipanti

Un’esperienza unica e indimenticabile: ho avuto la possibilità di conoscere nuove persone, ho potuto migliorare il mio inglese attraverso le lezioni e l’alloggio in famiglia.
Ho trovato tutte le attività proposte ottime per divertirsi con gli amici e fare nuove conoscenze. Sicuramente un’esperienza che rifarei.
Arianna Togni – 17 anni di Pieve di Bono Prezzo

 

Abbiamo chiesto ai partecipanti del viaggio studio di raccontarci la loro esperienza, di seguito le loro testimonianze:

 

"L'esperienza di scuola estiva a Bournemouth proposta dalla Cassa Rurale è stata un'opportunità unica per gli studenti e per me di immergersi nella cultura e nella lingua inglese. Attraverso le lezioni interattive e le attività all'aperto, i partecipanti hanno potuto migliorare le proprie competenze linguistiche e scoprire la bellezza di Bournemouth. Questo programma ha offerto una combinazione perfetta di apprendimento e divertimento, consentendo agli studenti di creare ricordi duraturi e di sviluppare nuove amicizie con persone di altre nazionalità”

Pietro Pezzarossi, 18 anni di Ponte Caffaro

 

Grazie alla Cassa Rurale ho potuto partecipare a queste due indimenticabili settimane a Bournemouth, in Inghilterra.

"È stata un’opportunità per tutti gli studenti della nostra Valle per migliorare e ampliare il proprio bagaglio di lingua inglese. Questo grazie alle attività proposte della scuola e il tempo con gli hostparents. Oltre a imparare la lingua, personalmente sono stata molto entusiasta e fiera dalle diverse attività proposte; queste esperienze penso che si possano fare solo in queste occasioni e per questo sono contentissima di avere partecipato a questo soggiorno. Spero di potervi partecipare pure i prossimi anni per rivivere altrettanti giorni insieme a persone con cultura, tradizioni, abitudini diverse dalle nostre per variare la nostra abituale routine"

Asia Galante, 17 anni di Castel Condino

 

“Le settimane a Bournemouth sono iniziate con una calorosa accoglienza da parte della famiglia.

Le giornate iniziavano con la scuola e il pomeriggio con altre attività ben organizzate, pomeriggi in spiaggia e in città.

Si è subito formato un bel gruppo che ha permesso di divertirsi di più durante le attività.

Il tempo passato insieme alle famiglie mi ha aiutato a esercitarmi a parlare in inglese.

Le tre attività fuori da Bournemouth sono state interessanti e quella sulla spiaggia si Durdie Door è stata la più bella per il bel tempo e il bel mare, peccato siamo restati li poco tempo”

Valentina Ferrari, 17 anni di Pinzolo

 

"Abbiamo viaggiato con la cassa Rurale a Bournemouth, città sul mare in cui abbiamo alloggiato dall’1 al 15 luglio.

Questa esperienza è stata molto utile perchè ci ha fatto migliorare il nostro livello di inglese ma soprattutto perché siamo venuti a conoscenza di uno stile di vita nuovo e molto differente dal nostro.

Una cosa da menzionare è l’ottima organizzazione nelle varie e divertenti attività al di fuori dall’orario scolastico in cui veniva specificata sempre un’ora di inizio e un’ora di fine in modo tale da riuscirci ad organizzarci con le nostre “host family”.

Per quanto mi riguarda, la famiglia che mi è stata affidata si è sempre mostrata comprensibile e amichevole nei miei confronti.

La scuola era organizzata in classi divise in base al nostro livello di inglese ed ognuno aveva la propria tabella degli orari scolastici settimanali.

Ogni ora si svolgevano lezioni diverse (dalla grammatica alla cittadinanza) in maniera tale da riuscire a imparare sia nozioni grammaticali che principi riguardanti la vita di tutti i giorni.

Sarei molto contenta di ritornarci nei prossimi anni"

Letizia Armani, 16 anni di Castel Condino

 

"Grazie alla Cassa Rurale, ho avuto l’opportunità di partecipare ad un progetto di soggiorno di due settimane nella città di Bournemouth. Ho avuto modo di conoscere una nuova cultura, apprendere la lingua inglese grazie alle lezioni, ma sono anche riuscita a divertirmi grazie a tutte le attività proposte. È stata una bellissima esperienza che consiglierei a tutti"

Vanessa Fusi, 16 anni di Ponte Caffaro

 

"Le due settimane a Bournemouth con la cassa rurale sono state molto educative. Abbiamo elevato il nostro livello di inglese ed abbiamo fatto nuove amicizie. Il nostro alloggio era molto confortevole e gli host erano molto amichevoli. Questa vacanza ha arricchito il mio bagaglio culturale e linguistico"

Matilde Ghidinelli, 16 anni di Nozza

 

“Queste due settimane a Bournemouth per me sono state un’esperienza unica e indimenticabile. Ho avuto la possibilità di conoscere nuove persone (anche di nazionalità diversa) e ho potuto migliorare il mio inglese attraverso le lezioni e l’alloggio in famiglia. Ho trovato tutte le attività proposte ottime per divertirsi con gli amici e fare nuove conoscenze. Sicuramente un’esperienza che rifarei”

Arianna Togni, 17 anni di Pieve di Bono

 

“Questa esperienza a Bournemouth è un'occasione costruttiva per imparare la cultura e lingua inglese. Tornando a casa avrai un bagaglio ricchissimo di conoscenze sia per gli amici che hai fatto sia per le nuove cose che hai visto che normalmente non riesci a vedere. Voglio ringraziare le persone con cui ho passato queste settimane indimenticabili e specialmente la cassa rurale che ha reso tutto questo possibile; anche un ringraziamento speciale alla nostra accompagnatrice Rossella Gasperi perché senza di lei ci saremmo persi”

Fernando Gabriele Cunaccia,16 anni di Strembo

 

"Sono lieta di informare che ho avuto la possibilità di partecipare ad un progetto di soggiorno di due settimane a Bournemouth, una città ricca di cultura e bellezza. Ho avuto l’occasione di conoscere nuove persone, imparare la lingua inglese tramite lezioni specifiche e divertirmi con le tante attività che sono state organizzate. È stata un’esperienza indimenticabile che mi ha dato la possibilità di crescere e di scoprire nuove esperienze. Voglio ringraziarvi per avermi dato questa opportunità e per averci supportato durante tutto il soggiorno. Auspico che la nostra esperienza possa essere riproposta in futuro, magari rivisiterei le designazioni degli studenti in quanto mi sono trovata un po' alle strette nella casa della host-family"

Thèa Brescianini ,16 anni di Vestone

 

"i primi giorni non mi sentivo proprio a mio agio con la famiglia, probabilmente perchè sono un po' timida o forse perchè pensavo di ritrovarmi in uno spazio più grande essendo noi 3 persone in una camera abbastanza piccola. Comunque, i miei host parents sono davvero persone gentili e disponibili, e nel corso di questa settimana abbiamo avuto modo di parlare di più e conoscerci meglio. A scuola va molto bene, e non parlo solo delle lezioni in inglese (con insegnanti simpatici e affabili) ma anche del confronto con altre culture, che parlando con alcuni miei compagni ho avuto modo di approfondire. Quindi tutto sommato bellissima esperienza che consiglierei senza dubbi"

Francesca Rizzardi,16 anni di Idro

 

"Grazie alla Cassa Rurale, ho partecipato ad un soggiorno di due settimane nella città di Bournemouth. Ho avuto l’opportunità di apprendere la lingua inglese grazie alle lezioni, e mi sono divertita molto grazie alle gite proposte dalla scuola . È stata un esperienza bellissima che aiuta a maturare tanto"

Giorgia Bonincontri,17 anni di Tremosine

 

"Quest’anno, nel mese di luglio, la Cassa Rurale mi ha dato la possibilità di fare un viaggio in Inghilterra e migliorare il mio inglese andando alla scuola di Bournemouth, una cittadina sul mare. L’organizzazione era perfetta e tutte le esperienze sono state bellissime grazie al bellissimo gruppo che si è creato e, ovviamente, alla fantastica Sara che ci ha accompagnato in queste due settimane indimenticabili. Un’esperienza che consiglierei a tutti, ma soprattutto ai ragazzi e ragazze di 16 e 17 anni. Stare con una famiglia inglese per due settimane è stato bellissimo, sia perché migliori ancora di più il tuo inglese, sia perché sono delle persone bellissime, che ci sono sempre per te e ti fanno sentire a casa"

Anna Armani, 16 anni di Pinzolo

 

"Questo viaggio è stato molto apprezzato, ringrazio molto la banca per aver organizzato un viaggio studio organizzato molto bene. La città di Bournemouth è un posto abbastanza accogliente, non è troppo grande ed è molto facile muoversi con gli autobus in perfetto orario, il centro della città presenta una vasta scelta di negozi per lo shopping è vari ristoranti italiani dove si può mangiare vero cibo italiano. Il mare non è così male anche se abbiamo posti migliori in Italia, con questa temperatura si sta abbastanza bene non è troppo caldo ma neanche troppo freddo. La mia host family è stata molto accogliente con me, in casa si sta bene e si mangia abbastanza bene, regolarmente ci forniscono il pranzo al sacco tutto i giorni. Con la famiglia parliamo solo inglese e sono anche abbastanza comprensivi se non si capisce qualcosa e cercano di aiuterò a capire. Personalmente consiglierei un viaggio di questo studio perché comunque è un esperienza di vita, non ti insegna la lingua inglese in se ma ti apre all’apprendimento dell’inglese"

Nicola Bailo, 17 anni di Stenico

 

"Hello, I went in Bournemouth for 2 weeks. I liked it, we had a lot of free time, excursions and things to do, it was an amazing experience and I made a lot of new friends and new experiences that you I'll remember for life! I suggest this amazing experience to everyone"

Raoul Mazza, 17 anni di Idro

 

"Penso che questa sia stata una vera esperienza per me. Sui banchi di scuola puoi imparare la grammatica, ma solo parlando inglese tutto il tempo in una host family o in classe puoi incrementare le tue abilità linguistiche. Durante queste due settimane ho potuto conoscere molta gente simpatica e fare nuove amicizie soprattutto con ragazzi e ragazze di altre nazionalità. Perché in fondo si tratta di questo, usare una lingua comune cioè l’inglese, per avvicinare le persone. Così consiglio a tutti coloro che non lo hanno fatto di fare questa esperienza, perché è unica"

Lorenzo Trenti, 17 anni di Ponte Arche

 

"La vacanza studio a Bournemouth è un esperienza da provare, al di là del livello di inglese, perché comunque ci si abitua facilmente grazie all'accoglienza e alla cortesia del personale scolastico e della hosts family.Sono due settimane di divertimento, di tranquillità, dove nella mattina si fanno lezioni per migliorare e imparare il proprio inglese nell'ascolto, nel parlato e nello scritto. La città è molto verde e tranquilla con una spiaggia stupenda, offre qualsiasi tipo di servizio, e diversi negozi per gli acquisti. Consiglio a qualsiasi ragazzo o ragazza di provare questa bella esperienza, per conoscere anche le diverse abitudini che le persone hanno nello stile di vita inglese"

Federico Tonini, 17 anni di Storo